Far entrare la propria azienda nel Web 3: ecco come
Pubblicato da      28/12/2022     Modelli di Business
Far entrare la propria azienda nel Web 3: ecco come

Alessandro Brunello, tra i massimi esperti italiani di NFT e Metaverso, svela nel dettaglio i passi che un’azienda deve compiere per entrare nel Web3

“In Italia in molti parlano di Web 3, NFT e Metaverso, ma siamo davvero in pochi ad agire concretamente” spiega Alessandro Brunello, autore di “Fare business con NFT e il Metaverso” 

Ma come entrare nel Web 3 per iniziare a esplorare le molteplici possibilità che ci offre?

Ecco alcuni consigli dell’autore. 

1) Attenti ai falsi guru

Il mondo del Web 3 è saturo di guru, che “propongono video-spiegazioni pur non sapendo distinguere tra HTTP e IPFS”. 

È facile farsi abbindolare perché queste azioni sono supportate da storytelling ben architettati. Quindi, attenti alle fonti a cui ci affidiamo!

2) I due problemi da superare per entrare nel Metaverso

Primo problema: 

in Italia il pesantissimo digital divide che ci trasciniamo da anni porta le persone che detengono una posizione di vertice a non avere nemmeno la voglia di capire come funziona una nuova tecnologia. 

Parliamo di player chiave, tra i quali vi sono anche molti manager e imprenditori.  

Secondo problema:

In questo settore è molto difficile che qualcuno, pur titolato a farlo, spieghi come fare business con NFT e Metaverso senza essere pagato in modo congruente. 

Il modello novecentesco, secondo il quale il consulente deve convincere l’azienda dei vantaggi dell’innovazione, è superato. 

Deve essere l’azienda, quindi, a voler concretamente attuare un cambiamento.  

3) Adottare lo Schema di approccio al Web 3 

Una volta deciso di muoversi verso il Web 3, occorre adottare lo schema suggerito da Alessandro Brunello nel suo ultimo libro. Si tratta di fasi fondamentali per un approccio corretto al Web 3  

A. Orientamento 

B. Formazione 

C. Tech empowerment (se l’azienda vuole dotarsi internamente di figure tecniche o formare le preesistenti) 

D. Analisi 

D.1 Recepimento e analisi meticolosa degli obiettivi. 

D.2 Analisi del modello di business attivo e condivisione delle informazioni. 

D.3 Allineamento del team interno e coinvolgimento delle persone che faranno parte del processo. 

D.4. Valutazione dei modelli e delle possibilità̀ strumentali. 

E. Creazione del progetto pilota 

E.1 Creatività e strategia (che cosa fare, come farlo, dove farlo, con quali utilities ecc.). 

E.2 Definizione del budget e dei tempi. 

E.3 Definizione della roadmap. 

E.4 Execution plan del progetto. 

E.5 Definizione delle expertise, delle applicazioni e degli stakeholder da coinvolgere. 

F. Lancio del progetto Web 3 

F.1 Set up. 

F.2 Test. 

F.3 Coordinamento. 

F.4 Lancio.

F.5 Curation successiva al lancio.

F.6 Feedback ed eventuali correzioni di rotta. 

Leggi anche

I limiti del sistema centralizzato: quali sono e come superarli con il blockchain

Perché la tecnologia blockchain è una rivoluzione e quali sono i suoi benefici

Vuoi saperne di più?

Acquista "Fare business con gli NFT e il Metaverso" di Alessandro Brunello.

Condividi

Post correlati: