Cosa sono i FODMAP?
Pubblicato da      27/07/2023     Salute e benessere
Cosa sono i  FODMAP?

Cosa sono i  FODMAP? 

Il termine “FODMAP” è un acronimo che indica gli zuccheri fermentabili presenti in molti cibi quali derivati del grano, latticini, vari tipi di frutta e verdura.

Alcuni studi hanno dimostrato che i FODMAP possono contribuire alla comparsa di sintomi e disturbi legati alla sindrome del colon irritabile.

Come evitare i fastidi legati al colon irritabile? 

Per evitare disturbi legati alla sindrome del colon irritabile è possibile adottare una dieta a basso consumo di FODMAP, che modifica la composizione del microbiota intestinale. 

All’interno del libro “La dieta FODMAP per il colon irritabile” (Edizioni Lswr) il Dottore Maurizio Tommasini illustra la dieta a basso consumo di FODMAP, fornendo indicazioni su quali cibi evitare, quali consumare e come organizzare la fase di eliminazione, reintroduzione e successivamente di mantenimento.

La dieta FODMAP per il colon irritabile” propone anche menù e squisite ricette adatte a una dieta a basso consumo di FODMAP.

Come funziona la dieta FODMAP

La dieta FODMAP si articola in tre fasi ben distinte:

  1. Fase di eliminazione, durante la quale viene ridotto al minimo il consumo di alimenti contenenti FFODMAP. Questa fase può avere una durata di 3-6 settimane e permette di valutare se i sintomi che il paziente lamenta regrediscano oppure no grazie a un consumo minimo di queste sostanze;
  2. Fase di reinserimento, dove gli alimenti esclusi vengono reintrodotti gradualmente, in modo da individuare quali siano le quantità e la frequenza di consumo che possono provocare fastidi. Si tratta di una fase delicata, ma essenziale per evitare esclusioni ingiustificate;
  3. Fase di mantenimento, dove, a seconda dei risultati riscontrati nella fase precedente, si lavorerà per avere una dieta varia e ricca.

Puoi saperne di più in “La dieta FODMAP per il colon irritabile”.

IL LIBRO

La dieta FODMAP per il colon irritabile
288 pagine
16,06 €

ACQUISTA IL VOLUME

Condividi

Post correlati: