Quando l'oceano si dissolve

dettagli

    Collana:
  • Edizione: Prima edizione
  • Pagine: 160
  • Formato: 17x24 cm
  • ISBN: 9788868952198
  • Rilegatura: Brossura
  • Data di pubblicazione: Marzo 2015
  • ebook ISBN: 9788868952228

Quando l’oceano si dissolve nella goccia

Osho, l'amore, la verità e io
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (3 voti, media: 5,00 su un totale di 5)

Descrizione

 

«Avanza passo dopo passo. Perditi nell’amore, goccia dopo goccia, e alla fine perdi te stesso nell’amore come una goccia di pioggia si perde nell’oceano Osho

 

C’è un luogo oltre il quale la fisica non si spinge, chiamato l’orizzonte degli eventi, una regione dello spazio-tempo oltre la quale non è possibile registrare fenomeni. Un confine ideale al bordo di un buco nero caratterizzato dal fatto che qualunque cosa lo oltrepassi, attratta dal campo gravitazionale, non sarà più in grado di tornare indietro. E ogni ipotesi di esplorazione si ferma: la scienza non è andata oltre. I ricercatori spirituali sì. Quando l’oceano si dissolve nella goccia parla proprio di questa possibile esplorazione verso e oltre un confine ideale: un tragitto di consapevolezza all’interno del quale è possibile registrare i fenomeni, valutare le loro implicazioni, e riportarne all’esterno gli effetti.

Eppure c’è un punto di non ritorno anche nel percorso spirituale, una soglia oltrepassata la quale non si è mai più come prima, e non si può più di tornare indietro. Non si può mettere a morte il proprio sé risvegliato. Sri Ramana Maharshi lo dice bene: se il secchio (l’ego) si immerge nel pozzo (il Sé) ma la corda non è recisa, l’ego può tornare anche dopo anni di assenza. Ma nel sahaja, lo stato naturale, la corda è definitivamente recisa e non c’è più nessuna possibilità per l’ego di tornare. L’autore con questo volume spiega come sia possibile tagliare quella corda.

Tratto dall'introduzione di Ma Prem Kiya/Ida Panicelli.

Crescita personale
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone

Lascia un commento

L'Autore

Avikal Costantino

Avikal Costantino

Avikal Emilio Costantino è un mistico, fondatore dell‘Integral Being Institute con attività in Europa, Asia e Australia. Ha lavorato come antropologo e free-lance fotografo, insegnante di Aikido e di Spada, Shiatsu, Yu-Ki e Seitai (tecniche di guarigione con le mani). Essendo coinvolto con lo Zen e l’Advaita da più di 35 anni, dirige attualmente ritiri come “Satori” e il “Ritiro Intensivo di Consapevolezza”. Dal 1997 ha sviluppato in maniera innovativa ed originale un approccio dinamico al lavoro con il Giudice Interiore. È ben noto insegnante del lavoro sulle Dimensioni dell'Essere (Essenza), dell'Enneagramma e del Tantra. È autore di La libertà di essere se stessi. Il giudice interiore e il conflitto tra dovere ed essere, Milano 2012 (seconda edizione), e Senza Maschera. La scoperta del Sé autentico, Milano 2009, e di alcuni libri di poesia.
Siti e blog: www.avikalcostantino.com, www.integralbeing.com, http://www.integralbeing.com/it/blog, https://www.youtube.com/channel/.